Mercato delle Gaite a Bevagna

Bevagna è una deliziosa cittadina umbra che ogni anno, nel mese di giugno, ospita una importante manifestazione storico-culturale, che coinvolge tutta la popolazione e riesce a richiamare grande attenzione ed interesse, sia per la sua particolarità, sia per la bellezza degli eventi e delle manifestazioni cui si può assistere.

La manifestazione che si svolge è quella del Mercato delle Gaite, una importante rievocazione storica che riporta, per una decina di giorni, il paese indietro nel tempo al periodo medievale, con la ricostruzione della vita,delle abitudini e delle tradizioni tipiche di quell'affascinante periodo storico.

Le Gaite, erano gli antichi quartieri nei quali si divideva la città, in termini amministrativi e politici, nel periodo medievale, individuati con i nomi di quattro chiese cittadine:

  • San Giovanni
  • San Giorgio
  • San Pietro
  • Sancta Maria Filuorum Comitis (Santa Maria)


La manifestazione nasce nel 1983, per merito di alcuni studiosi che si sono documentati sugli antichi usi e costumi in vigore nel corso del Medioevo ed oggi si presenta sicuramente come un avvenimento imperdibile, sia per gli amanti della storia, che qui potranno rivivere un tuffo nel passato, tra antiche botteghe, costumi, canti e balli, sia per gli amanti della cultura e delle tradizioni che potranno unire al piacere di partecipare ad un evento di questo genere anche la possibilità di visitare l'incantevole cittadina di Bevagna, con le sue chiese ed i suoi monumenti storici.

L'evento prevede l'apertura delle botteghe storiche del paese e tra le vie del centro si potranno incontrare personaggi in costume d'epoca che si dedicano alle attività tipiche del Medioevo, ma anche alle azioni di vita quotidiana, in una ricostruzione il più possibile attinente a quella che era la realtà di un tempo, le rappresentazioni sono messe in scena naturalmente, dalle quattro Gaite cittadine, con i loro rappresentanti, che si sfidano per donare un'interpretazione, il più fedele possibile, delle tradizioni medievali.

In particolar modo la sfida tra le Gaite di Bevagna si realizza in quattro gare fondamentali, individuate nella Gara dei Mestieri, nella Gara del Mercato, nella Gara Gastronomica e nella Gara Sportiva di Tiro con l'Arco, in basi ai punti ottenuti da ogni singola Gaita, viene poi stabilito il quartiere vincitore, al quale viene assegnato un palio dipinto, che simboleggia la vittoria.